Il laboratorio GAMMA effettua diagnosi citologica su Pap-test, urine ed espettorati in Strato Sottile garantendo tempi di risposta non superiori a 7 gg lavorativi.
Il settore di Citopatologia Diagnostica offre diagnosi accurate avvalendosi di una tecnica innovativa in forte espansione,quella dello Strato Sottile (brevetto Thin-Prep®), tentando di mantenere bassi i costi e i tempi di risposta.
 

Pap-test
Pap-test tradizionale

Thin-prep
Pap-test in Strato Sottile (Thin-Prep®) 

 

La tecnica dello Strato Sottile (Thin-Prep®) è una metodica di cui sempre più laboratori si stanno avvalendo per consentire una diagnosi estremamente accurata e veloce in totale accordo con l’importante concetto di medicina preventiva.
 

Perché richiedere l’analisi citologica secondo Strato Sottile?
Questa metodica migliora significativamente la qualità e l’accuratezza dei preparati eliminando durante la processazione del campione tutte le componenti non diagnostiche e lasciando, in tal modo, alla diagnosi solo le cellule d’interesse (come mostrato in figura).
Si consente così una diagnosi sensibile ed accurata che ha visto diminuire notevolmente il numero di preparati inadeguati e quindi la ripetizione dell’esame.

In cosa differisce dallo striscio tradizionale?
Il campione viene introdotto in boccette contenenti un fissativo anziché essere strisciato direttamente sul vetrino. Questo evita che le cellule si deteriorino oltre che permettere di conservare tutto il materiale, al contrario di quanto succede con il metodo tradizionale.
Il boccettino contenente il campione viene processato in laboratorio dove un apposito strumento separa automaticamente le cellule dal materiale non diagnostico (sangue, muco, detriti, ecc..).
Un numero adeguato di cellule viene poi trasferito sul vetrino che appare così pulito e libero da strati di materiale sovrapposto. Il boccettino contiene inoltre ancora materiale cellulare che potrebbe essere utilizzato per eventuali test di approfondimento, senza obbligare i pazienti ad effettuare un secondo prelievo.

Ci sono prove sull’efficacia di questa nuova tecnica?
Ricerche cliniche effettuate su migliaia di campioni hanno dimostrato che la metodica dello Strato sottile consente di aumentare l’identificazione di cellule precancerose in tempo più breve rispetto al metodo tradizionale così da trattare la malattia prima che si sviluppi.

 


Per ulteriori informazioni
Dr.ssa Silvia Soldati
Responsabile sezione Citopatologia Diagnostica
Laboratorio GAMMA analisi mediche
Cell. 339-5377611
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.