Laboratorio G.A.M.MA. s.r.l. si impegna a:

  • soddisfare i requisiti organizzativi, tecnologici e strutturali definiti dalla Regione Toscana per l'autorizzazione all'esercizio e l'accreditamento delle strutture sanitarie;
  • definire, documentare, attuare e tenere aggiornato un sistema di gestione per la qualità migliorandone con continuità l’efficacia allo scopo di fornire con regolarità un servizio che ottemperi ai requisiti degli utenti e a quelli normativi applicabili;
  • accrescere la soddisfazione degli utenti tramite l'applicazione efficace del sistema, ivi inclusi i processi per il miglioramento continuo del sistema e l'assicurazione della conformità ai requisiti normativi e contrattuali.

Laboratorio G.A.M.MA. s.r.l. si impegna a perseguire i seguenti obiettivi per la qualità del servizio:

  • uniformità di accesso alle prestazioni, tramite la definizione dell’organizzazione del servizio tesa a garantire la possibilità a tutti gli utenti di usufruire dello stesso secondo criteri di equità e tramite modalità semplici ed adeguate nei limiti delle risorse disponibili;
  • la qualità tecnica delle prestazioni, tramite l’impiego di operatori in possesso dei titoli previsti dalla normativa vigente e adeguatamente formati, l’utilizzo e la manutenzione di strumentazione e materiale tecnologicamente adeguati ed aggiornati, l’esecuzione di controlli interni della qualità analitica e la partecipazione a programmi di valutazione esterna della qualità analitica;
  • la qualità organizzativa, tramite la pianificazione e l’esecuzione delle attività previste dal sistema di gestione per la qualità dell’organizzazione, quali il riesame e la pianificazione delle attività, il monitoraggio dei processi di erogazione del servizio, la rilevazione e la risoluzione delle eventuali non conformità, l’analisi dei dati e la pianificazione di azioni di miglioramento;
  • la sicurezza degli operatori e degli utenti, tramite il rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e di gestione del rischio clinico e della sicurezza del paziente;
  • la valorizzazione professionale degli operatori, tramite la pianificazione della formazione continua degli operatori;
  • la tutela dei diritti e la soddisfazione degli utenti, tramite il rispetto della normativa sulla tutela della privacy, la messa a disposizione degli utenti di materiale informativo sul servizio, la gestione dei reclami e delle osservazioni e l’effettuazione di specifiche indagini sul livello di soddisfazione degli utenti.